Programma del corso Formazione Generale per Lavoratori ai sensi degli artt. 36 e 37 del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e dell’Accordo Stato-Regioni n. 221/CSR

Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 


Svolgimento del corso Formazione Generale per Lavoratori

Destinatari

Il corso è destinato ai Lavoratori delle imprese, enti pubblici e privati.

Durata

4 ore + verifiche.

Programma didattico

Modulo 1

  • Concetti di Rischio, Danno, Prevenzione e Protezione.

Modulo 2

  • Organizzazione della prevenzione aziendale;Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali; Organi di vigilanza, controllo e assistenza.

Collegamento in video chiamata con tutor formatore:

  • Colloquio, verifiche interattive, approfondimenti, simulazione di casi reali.

Test di verifica finale a risposta multipla

Attestato

Attestato rilasciato da enti formatori “ope legis” di 1° livello, valido in Italia ai sensi del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e successive modifiche e integrazioni.

Progettazione didattica

Ing. Salvatore Avanzato, consulente ingegneria della sicurezza sul lavoro.


Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 

 

Programma del corso per Addetti all’attuazione delle misure per la Prevenzione degli Incendi Rischio Basso ai sensi dell’art. 18 del D. Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e ss.mm.ii. e dell’art. 5 del D.M. 10 marzo 1998.

Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 


Svolgimento del corso di Formazione per Addetti Antincendio Rischio Basso

Destinatari

Il corso è destinato ai Lavoratori designati quali “Addetti all’attuazione delle misure per la Prevenzione degli Incendi Rischio Basso”.

Durata

4 ore + verifiche.

Programma didattico

Modulo unico

  • Principi della combustione
  • Prodotti della combustione
  • Sostanze estinguenti
  • Triangolo del fuoco
  • Classificazione fuochi
  • Le principali cause d’incendio
  • Le principali misure di protezione
  • Vie di esodo
  • Procedure da adottare in caso d’incendio o di allarme
  • Attrezzature ed impianti d’estinzione
  • Sistemi di allarme

Collegamento in video chiamata con tutor formatore:

  • Colloquio, verifiche interattive, approfondimenti, simulazione di casi reali.

Test di verifica finale a risposta multipla

Attestato

Attestato rilasciato da enti formatori “ope legis” di 1° livello, valido in Italia ai sensi del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e successive modifiche e integrazioni.

Progettazione didattica

Ing. Salvatore Avanzato, consulente ingegneria della sicurezza sul lavoro.


Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 

 

Programma del corso di Formazione del Modulo B Comune per A.S.P.P./R.S.P.P. di 48 ore per Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione, ai sensi del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e dell’Accordo Stato-Regioni del 7/7/2016.

Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 


Svolgimento del corso di Formazione del Modulo B Comune 

Destinatari

Il corso è destinato ai Responsabili del servizio di prevenzione e protezione

Durata

48 ore + verifiche.

Programma didattico

Unità didattica 1  

  • Tecniche specifiche di valutazione dei rischi e analisi degli incidenti.
  • La collaborazione del Dat.Lav.-Rspp.
  • Analisi infortuni.
  • Gestione infortuni.
  • Infortuni mancati.
  • Analisi dei rischi.
  • La valutazione dei Rischi.
  • Accettabilità rischio.

Unità didattica 2 

  • Ambienti e luoghi di lavoro
  • I Luoghi di lavoro.

  • Microclima e illuminazione nei luoghi e posti di lavoro.

  • Inquinamento indoor.

Unità didattica 3

  • Rischio incendio e gestione delle emergenze.
  • La prevenzione incendi nelle attività.
  • Antincendio Scuole, alberghi, attività commerciali.
  • Normativa Atex. valutazione rischi atex-gas.
  • Norma UNI 9994-2.
  • Rischi incidente rilevante.
  • Rischio esplosioni.
  • Nuovo codice prevenzione incendi.

Unità didattica 4

  • Rischi infortunistici: macchine, impianti e attrezzature.
  • Rischio elettrico.
  • Rischio meccanico.
  • Movimentazione merci, apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci.
  • Mezzi di trasporto: ferroviario, su strada, aereo e marittimo.
  • Macchine e attrezzature. 
  • Movimentazione meccanica carichi.
  • Imbracature.  
  • Rischio trasporti.
  • Rischi comparto siderurgico. 

Unità didattica 5

  • Rischi infortunistici: cadute dall’alto.
  • Lavori in quota.
  • Lavori in altezza.
  • Il Pimus nel montaggio ponteggi.

Unità didattica 6

  • Rischi di natura ergonomica e legati all’organizzazione del lavoro: movimentazione manuale dei carichi.
  • Attrezzature munite di videoterminali.

Unità didattica 7

  • Rischi di natura psico-sociale: stress lavoro-correlato.
  • Fenomeni di mobbing e sindrone da burn-out.
  • Ergonomia.
  • Conflitto e negoziazione.
  • Lavoro in gruppo.

Unità didattica 8

  • Agenti fisici.
  • Rischi rumore e vibrazioni.
  • Campi elettromagnetici.
  • Radiazioni.
  • Geobiologia e geopatologie nei luoghi di lavoro.

Unità didattica 9

  • Agenti chimici, cangerogeni e mutageni, amianto.
  • Rischi  chimici, cangerogeni e mutageni, amianto.
  • Rogolamento REACH.

Unità didattica 10

  • Agenti biologici.
  • Rischi biologici.

Unità didattica 11

  • Rischi connessi ad attività particolari.
  • Ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento, attività su strada, gestione rifiuti.
  • Rischi connessi all’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope ed alcol.
  • Rischi spazi confinati con esempi.
  • Manuale illustrato spazi confinati INAIL.
  • Rishi specifici da alcol e stupefacenti.

Unità didattica 12

  • Organizzazione dei processi produttivi.
  • Il sistema di gestione aziendale UNI-INAL.
  • SGSL nel Testo Unico D.Lgs 81/08.
  • Ruolo organismi paritetici.
  • Verifiche impianti DPR 462/01.
  • Duvri nelle scuole.
  • Oneri e costi della sicurezza.

 

Collegamento in video chiamata con tutor formatore

  • Colloquio finale con verifica dell’apprendimento, verifiche interattive, approfondimenti, simulazione di casi reali.

Test di verifica finale a risposta multipla

Attestato

Attestato rilasciato da enti formatori “ope legis” di 1° livello, valido in Italia ai sensi del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e successive modifiche e integrazioni.

Progettazione didattica

Ing. Salvatore Avanzato, consulente ingegneria della sicurezza sul lavoro.


 

Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 

 

Programma del corso Modulo A di base di 28 ore per Addetti e Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP e RSPP), ai sensi del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e dell’Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016.

Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 


Svolgimento del corso Modulo A di base per ASPP e RSPP

Destinatari

Il corso è destinato ai Lavoratori delle imprese, enti pubblici e privati.

Durata

28 ore + verifiche.

Programma didattico

Unità didattica A1

  • Presentazione del corso:
    • Obiettivi didattici del percorso formativo.
  • L’approccio alla prevenzione nel D.Lgs. 81/08:
    • La filosofia del D.Lgs. 81/08 in riferimento al carattere gestionale-organizzativo dato dalla legislazione al sistema di prevenzione aziendale.
  • Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento:
    • L’evoluzione legislativa sulla salute e sicurezza sul lavoro;
    • Lo statuto dei lavoratori e la normativa sull’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali;
    • L’impostazione di base data al D.Lgs 81/08 dal legislatore riferendo la trattazione anche ai principi costituzionali e agli obblighi civili e penali dati dall’ordinamento giuridico nazionale;
    • Il quadro giuridico europeo (direttive, regolamenti, raccomandazioni, pareri);
  • Test a risposte multiple.

Unità didattica A2

  • Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento:

    • I profili di responsabilità amministrativa;
    • La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro: lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici, ecc.;
    • Il D.M. 10/03/98 e il quadro legislativo antincendio;
    • Le principali norme tecniche UNI, CEI, accenni sulle attività di normalizzazione nazionali ed europee.
  • Il sistema istituzionale della prevenzione:
    • Capo II titolo I del D.Lgs 81/08.
  • Il sistema di vigilanza e assistenza:
    • Vigilanza e controllo;
    • Il sistema delle prescrizioni e delle sanzioni;
    • Le omologazioni, le verifiche periodiche;
    • Informazione, assistenza e consulenza;
    • Organismi paritetici e Accordi di categoria;
    • Azienda Sanitaria, Direzione Territoriale del Lavoro, Vigili del Fuoco, INAIL, ARPA.
  • Test a risposte multiple.

Unità didattica A3

  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale, secondo il D.Lgs 81/08:
    • Il sistema sicurezza aziendale secondo il D.Lgs 81/08:
    • il Datore di lavoro, i Dirigenti e i Preposti;
    • il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), gli Addetti del SPP;
    • il Medico Competente (MC);
    • il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)e il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST) e di Sito;
    • gli Addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e primo soccorso;
    • i Lavoratori;
    • i Progettisti, i Fabbricanti, i Fornitori e gli Installatori;
    • i Lavoratori autonomi;
    • Imprese familiari
  • Test a risposte multiple.

Collegamento audio-video per verifica apprendimento e consolidamento argomenti trattati nei 3 moduli trattati.

Unità didattica A4

  • Il processo di valutazione dei rischi:
    • Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione e protezione;
    • Principio di precauzione: attenzione alle lavoratrici in stato di gravidanza, alle differenze di genere, all’età, alla provenienza da altri Paesi e quelli connessi alla specifica tipologia contrattuale attraverso cui viene resa la prestazione di lavoro;
    • Analisi degli infortuni: cause, modalità di accadimento, indicatori, analisi statistica e andamento nel tempo;
    • Analisi delle malattie professionali: cause, modalità di accadimento, indicatori, analisi statistica e andamento nel tempo;
  • Test a risposte multiple.

Unità didattica A5

  • Il processo di valutazione dei rischi:
    • Le fonti statistiche: strumenti e materiale informativo disponibile;
    • La valutazione dei rischi: metodologie e criteri per la valutazione dei rischi;
    • Fasi ed attività del processo valutativo;
    • Il contesto di applicazione delle procedure standardizzate;
    • Contenuti, struttura e organizzazione del Documento di valutazione dei rischi;
    • La valutazione dei rischi da interferenze e la gestione dei contratti di appalto o d’opera o di somministrazione.
  • Test a risposte multiple.

Unità didattica A6

  • Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischi:
    • La classificazione dei rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza;
    • La segnaletica di sicurezza;
    • I Dispositivi di Protezione Individuali: criteri di scelta e utilizzo.
  • La gestione delle emergenze:
    • Il rischio incendio: caratteristiche e procedure di gestione;
    • Il Piano di emergenza e primo soccorso: ambiti e applicazioni
  • La sorveglianza sanitaria:
    • Sorveglianza sanitaria: obiettivi ed obblighi, specifiche tutele per le lavoratrici madri, minori, invalidi, visite mediche e giudizi di idoneità, ricorsi
  • Test a risposte multiple.

Unità didattica A7

  • Gli istituti relazionali: informazione, formazione, addestramento, consultazione e partecipazione:
    • Informazione, formazione e addestramento dei soggetti previsti dal D.Lgs 81/08.
    • La consultazione aziendale della sicurezza;
    • Le relazioni tra i soggetti del sistema prevenzione.
  • Test a risposte multiple.

Collegamento audio-video per verifica apprendimento.

  • Colloquio finale con verifica dell’apprendimento, verifiche interattive, approfondimenti, simulazione di casi reali.

Attestato

Attestato rilasciato da enti formatori “ope legis” di 1° livello, valido in Italia ai sensi del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e successive modifiche e integrazioni.

 

Ing. Salvatore Avanzato, consulente ingegneria della sicurezza sul lavoro.


Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 

 

Programma del corso di Aggiornamento del Modulo B per RSPP di 40 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e dell’Accordo Stato-Regioni del 7/7/2016.

Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 


Svolgimento del corso di Aggiornamento del Modulo B per Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione

Destinatari

Il corso è destinato ai Responsabili del servizio di prevenzione e protezione

Durata

40 ore + verifiche.

Programma didattico

Unità didattica 1  

  • Accordo Stato Regioni formazione lavoratori;

  • Accordo Stato Regioni macchine complesse;

  • Decreto qualificazione formatori;

  • Linee guida interpretative;

  • Decreto del fare 2013;

  • Jobs Act 2015.

     

Unità didattica 2 

  • Adempimenti;

  • Duvri 81/08;

  • Responsabilità amministrative 231;

  • Bilateralità;

  • Sistema pubblico della prevenzione;

  • Rischio meccanico;

  • Movimentazione meccanica;

  • Rischio trasporti.

     

Unità didattica 3

  • Informazione e formazione;

  • Il libretto formativo;

  • Medico competente;

  • Ruolo del dirigente;

  • Ruolo del preposto;

  • Impresa familiare;

  • Sgsl Inail;

  • Sgsl T.U.;

  • Omologazioni e verifiche 

Unità didattica 4

  • Compiti del servizio prevenzione e protezione;

  • Analisi dei rischi;

  • Valutazione e tipologia dei rischi;

  • Analisi dinamica eventi infortunistici;

  • Tutela lavoratrici;

  • Illuminazione di sicurezza;

  • Lavori in altezza;

  • Formazione Vdt;

  • Videoterminali e Pc.

     

Unità didattica 5

  • Procedure standardizzate;

  • Tutela assicurativa;

  • Organi di vigilanza;

  • Dm 10.03.98;

  • Rivelatori d’incendio;

  • Nuove procedure d prev. incendi;

  • Macchine ed attr. lavoro;

  • Rischio elettrico;

  • Normativa atex gas.

     

Unità didattica 6

  • Cenni campi elettromagnetici;

  • Rischio chimico e biologico;

  • Microclima-Illuminazione-Posti Lavoro-Vdt-Mmc-Rumore;

  • Segnaletica Dpi;

  • Rischio Biologico;

  • Nuovo codice prevenzione incendi;

  • Norma Uni 9994-2.

     

Unità didattica 7

  • Rumore e vibrazioni;

  • Radiazioni;

  • Geobiologia;

  • Campi elettromagnetici 2016;

  • Illuminazione sicurezza;

  • Lavori in altezza;

  • Macchine ed attrezzature di lavoro;

  • Rischio incidente rilevalte;

  • Rischio esplosioni.

     

Unità didattica 8

  • Antincendio: Scuole/asili nido, Alberghi, Attività commerciali, Autorimesse, Strutture sanitarie, Villaggi turistici/campeggi, Aerostazioni, Edifici abitativi.

     

Unità didattica 9

  • Ergonomia;

  • Comunicazione;

  • Riunioni;

  • Titolo Iv e Ll.pp.;

  • Impresa affidataria;

  • Duvri cantieri edili;

  • Ponteggi;

  • Pimus;

  • Amianto;

  • Lavori in quota.

     

Unità didattica 10

  • Lavorare in gruppi;

  • Conflitto e nNegoziazione;

  • Rischi psicosociali;

  • Committente;

  • Titolo Iv e cantieri;

  • Contrattazione collettiva edilizia e organismi paritetici;

  • Spazi confinati;

  • Rischi raccolta rifiuti;

  • Alcol e stupefacenti

     

Collegamento in video chiamata con tutor formatore

  • Colloquio finale con verifica dell’apprendimento, verifiche interattive, approfondimenti, simulazione di casi reali.

Test di verifica finale a risposta multipla

Attestato

Attestato rilasciato da enti formatori “ope legis” di 1° livello, valido in Italia ai sensi del D.Lgs. 81/08 Testo Unico Sicurezza e successive modifiche e integrazioni.

Progettazione didattica

Ing. Salvatore Avanzato, consulente ingegneria della sicurezza sul lavoro.


Acquista e frequenta il corso

Contattaci per ulteriori informazioni 

 

Frequenta Corsi

Contatti

eMail: qsscorsi@gmail.com

Orari: 8-13 e 15-18

Tel. 0925 63832

Cell. ‭331 4933662‬

A volte i nostri consulenti non
rispondono al telefono perché
impegnati in attività di formazione.

Scrivi un’email indicando un numero
di telefono, ti contatteremo
entro poche ore.

Scrivici adesso

Qsscorsi.it usa i cookie per facilitare la navigazione del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consegno consulta questa pagina.
Chiudendo il banner o scorrendo la pagina acconsenti all’uso dei cookie.