Corsi di Formazione sostitutivi d’aula con FAD (formazione a distanza) Integrata e Collaborativa

I percorsi formativi sostitutivi d’aula in FaD Integrata e collaborativa, progettati dal Responsabile del Progetto Formativo Ing. Salvatore Avanzato (Formatore-Tutor multimediale-iniziatore professionale) sono validati da FEDERAZIONE NAZIONALE EDILE CNL, ONASPI SICUREZZA CANTIERI, OPE ITALIA LAVORO SCUOLA EDIL, CNL AG, OPN ITALIA LAVORO AG in qualità di erogatori di Formazione “Ope Legis” di primo livello nazionali ai sensi del D.Lgs 81/08 (Testo Unico della Sicurezza) e ss.mm.

EROGAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALIZZANTI IN FAD INTEGRATA E COLLABORATIVA:

I Corsi di Formazione per Lavoratori, Preposti, Dirigenti, Dat. Lav. Rspp (rischio basso-medio-alto), RLS, RLST, PES/PAV/PEI, etc. con gli argomenti e Professionalizzanti ASPP/RSPP, FORMATORE e COORDINATORE SICUREZZA NEI CANTIERI IN FASE PROGETTUALE ED ESECUTIVA sono sviluppati in Moduli con un progetto didattico e la presenza di un Tutor-Iniziatore professionale e il Responsabile del Progetto Formativo. Ogni Corsista è sostenuto nel suo percorso formativo da un Tutor, RPF- Iniziatore Professionale che offrirà il suo supporto specifico per ogni percorso formativo progettato con gli obiettivi di apprendimento e verifiche intermedie e finale.

I vari moduli del Corsi (per es. Mod.A, Mod.B Comune, B SP 1-2-3-4 e Mod. C) con le lezioni degli argomenti vengono sviluppati in piattaforma web con le canoniche slide utilizzate in aula e sono in autoistruzione con blocco ad ogni modulo e per proseguire il percorso formativo si dovrà superate un test a risposte multiple (70% risposte esatte). Sono previste delle Video lezioni accademiche magistrali suddivise in argomenti con una indicizzazione predefinita per consentire una fruizione in modo lineare. Al Docente in audio video sono affiancate le slide che costituiscono un importante supporto per lo studio.

Attività di Tutorato

Nel modello Psico Formativo proposto il CORSISTA è al centro del Processo Formativo inteso come processo educativo attraverso il quale trasferire ai DISCENTI, in possesso di titolo di studio e attitudini adeguate, conoscenze (area Saper, Saper Fare e Saper Essere) e procedure utili all’acquisizione di Capacità e Competenze per lo svolgimento dell’Attività Professionale come Soggetti con Status Professionale appartenenti a PROFESSIONALITA’ NON ORGANIZZATE IN ORDINI E COLLEGI ai sensi della Legge 4/2013. Il Docente-Formatore-Tutor-Iniziatore Professionale telematico rappresenta una guida con una presenza costante durante tutto il processo di apprendimento. Il Tutor opera in stretto contatto con il Corsista e le sue attività sono mirate a creare un contesto di FaD INTEGRATA E COLLABORATIVA, sperimentata positivamente per un decennio, con assistenza diretta al percorso di crescita formativa e professionale. Il Tutoring Online o Tutorato integrato e collaborativo è organizzato UNO a UNO in orari prestabiliti con WhatsApp ove poter interagire non con messaggi (risultano improduttivi e fuorvianti creando polemica e non acquisendo concetti) ma con audio o audio-video per sviluppare nel Corsista proprietà di LINGUAGGIO e PROFESSIONALI.

Il Tutoraggio sincronico in FaD INTEGRATA E COLLABORATIVA permette di dialogare costruttivamente tra il MAESTRO e il DISCENTE con la realizzazione di circuiti neuronali professionali ed esercizi di pensiero professionali (viventi e non riflessi) con attivazione nel DISCENTE dell’attività del PENSARE come verbo con uso delle Parole, Logos, Verbo e applicando quel detto “Pitagorico” in cui si asserisce che: "Non tutti hanno capito, molti hanno ripetuto" IPSE DIXIT (lo ha detto il Maestro). Il fulcro delle attività didattico formative è rappresentato da una piattaforma web che consente con le credenziali accesso ai corsi che non sono in one line ma in FAD INTEGRATA E COLLABORATIVA sostitutiva dell’aula in presenza e con verifica degli apprendimenti e raggiungimento degli obiettivi prefissati dal Progettista dei percorsi formativi.

È ovvio che molte situazioni non sono riproducibili nei corsi sostitutivi però con il collegamento audio-video e la continua assistenza (AUDIO WHATSAPP, chat, mail, tel.no, facebook, etc.) si raggiungono (già riscontrati di fatto) risultati di ottima fattura considerando anche la possibilità di continuare la sinergia con il corsista con ONASPI Associazione inserita a livello nazionale nel MISE per le Professionalità non organizzate in Ordini e Collegi ai sensi della Legge n.4/2013.

Funzioni del Tutor

Nell’ambito del modello formativo didattico efficace ed efficiente della FaD INTEGRATA E COLLABORATIVA, utilizzata in Europa e nel mondo per la comodità dei tempi di frequenza scelti dal Discente, il Tutor svolge un ruolo cruciale, ponendosi come mediatore con i corsisti affinchè si realizzi una Rete di Scambio di Sapere e accrescendo le aree del Saper Fare e Saper Essere.
L’attività di Tutorato-iniziatore professionale rappresenta uno dei momenti più significativi dell’apporto formativo per l’acquisizione della professionalità (anche perchè per ASPP/RSPP, Formatore, Coord. Sic. Cantieri non è previsto un esame di abilitazione all’esercizio della professionalità che non è organizzata in Ordini e Collegi ma in Associazioni a livello nazionale ai sensi della Legge 4/2013, poco conosciuta, e spesso non applicata pur essendo una Legge dello Stato Italiano) e svolgimento del Ruolo (RLS, RLST, Dat.Lav-Rspp, Dirigente, Preposto, etc.). Tale modalità richiede una significativa interattività integrata e collaborativa tra Tutor e Corsista. È noto infatti che il Corsista-Discente apprende mediante una continua integrazione tra cognizioni teoriche (attraverso le lezioni accademiche anche magistrali) ed acquisizione indiretta da Formatori con la “F maiuscola” che sono autorevoli (non meri lettori delle slide), che hanno esperienza pratica vera dei vari ruoli professionali e attività svolta.
La fase continua del Tutorato UNO a UNO è un necessario elemento che trasforma l’online in FaD INTEGRATA E COLLABORATIVA con risultati eccezionali riguardo alla EFFICACIA ed EFFICIENZA della FORMAZIONE.
Il Tutor-Iniziatore professionale meglio ancora se “Progettista” e “Responsabile del Progetto Formativo” è una guida delle esperienze di apprendimento dei corsisti. Spetta al Tutor il compito di organizzare con il rapporto UNO e UNO strumenti di dialogo che integrino il contenuto delle slide e delle tele lezioni stimolando il dialogo che consente la creazione dei circuiti neuronali professionali e del Ruolo da svolgere. I risultati di studi sul campo e recensioni in tanti anni di attività formativa ci indicano che il Tutor è avvertito dai Corsisti come una sorta di interfaccia tra gli stessi e l’insegnamento con una attività di Tutor mirata a realizzare quella interattività integrata e collaborativa.
Una caratteristica risulta essere la crescita con la velocità di azione in WhatsApp in audio o video realizzando esercizi di pensiero professionali ove il Tutor conduce, si fa per dire, per mano il Discente, fino ad iniziarlo la professione. Il suo contributo è apprezzato anche con elaborazioni pratiche come DVR, DUVRI, Piani Emergenze, POS, PSC, PIMUS etc.
Durante il percorso formativo il Tutor effettuata valutazioni qualitative e quantitative dell’apprendimento, al fine di monitorare costantemente i risultati del Processo di Apprendimento e di fornire un supporto personalizzato (UNO a UNO in orari prefissati con audio-video con WhatsApp) in vista del superamento della verifica finale dal RPF o Commissione di esame con tre componenti nel caso del Coordinatore Sicurezza in Fase Progettuale ed Esecutiva.
Per svolgere in modo efficace un ruolo così importante e complesso, il Tutor-iniziatore professionale deve possedere un insieme di competenze che si possono ricondurre alle aree: competenze disciplinari specifiche; competenze professionali specifiche; competenze di tipo organizzativo; competenze comunicative e relazionali; competenze pedagogiche e didattiche formative. Naturalmente il contenuto delle attività di Tutorato e il mix di competenze necessarie per la loro attuazione possono variare in relazione a molteplici fattori, quali le finalità che si devono raggiungere, calibrate sui corsisti, le caratteristiche del percorso formativo in moduli per ASPP/RSPP, Formatori, Coordinatori Sicurezza Cantieri, RLS, RLST, Lavoratori, Preposti, Dirigenti, etc.
La valutazione quantitativa della durata e partecipazione totale dei corsisti è effettuata con la tracciabilità che viene puntualmente riportata oltre alla valutazione globale nel VERBALE FINALE che viene notificato via Mail al Corsista.
Ambienti di apprendimento:
Gli argomenti dei vari moduli vengono presentati nella piattaforma con slide che pur essendo visivamente presentabili ed accattivanti devono essere acquisite in autoistruzione e l’intervento del Tutor si valorizza per l’apprendimento nei collegamenti UNO a UNO in orari prestabiliti con interazione integrata e collaborativa con WhatsApp. Per ogni corso professionalizzante e per il Ruolo da svolgere è attiva una videoteca corsuale che contiene le lezioni magistrali di argomenti ossia le video lezioni con le slide registrate non da attori ma da esperti autorevoli e competenti che tengono attaccati ed incollati i corsisti per un vero apprendimento ed avendo registrato gli stessi con una forte immaginazione con la coscienza che il video-audio si presentava in rapporto UNO a UNO e no UNO a TANTI come avviene nei seminari e convegni utilizzabili negli aggiornamenti. La fruizione delle video lezioni digitalizzate permette di consolidare processi di apprendimento di tipo simbolico-ricostruttivo dopo aver visionato le slide, legati ad una modalità classica di insegnamento di tipo lineare.

Nel laboratorio virtuale della FaD INTEGRATA e COLLABORATIVA si ha la possibilità di aumentare nel CORSISTA le Aree del SAPERE, SAPER FARE e SAPER ESSERE grazie allo strumento dell’IMPARARE attraverso l’interazione con il Tutor-iniziatore e attingendo alla sua esperienza, in maniera indiretta anche con affiancamento pratico nell’espletare realmente i ruoli di ASPP/RSPP, Formatore, Coordinatore Sicurezza Cantieri, RLS, RLST, DAT. LAV RSPP, PES/PAV/PEI ed utilizzando con esercizi di pensiero professionale l’arte dell’imparare facendo anche elaborati studio. Il CORSISTA è assistito dal Tutor-iniziatore in itinere con il sistema poco conosciuto di Tutoring Socratico maiuetico e attraverso audio-video con costruire i circuiti neuronali di ruolo e professionali con esercizi di pensiero professionale vivente.

L’ambiente internet del Tutoring FaD integrato e collaborativo (chiave di volta per attuare i corsi vietati legittimamente da Accordi Stato Regioni, D.A., Circolari, etc. in Online FaD e previsto dai CCNL per come prevede l’Accordo Stato Regioni n.128 del 7 Luglio 2016) rende disponibile attività di Tutorato a distanza UNO a UNO in ambiente di vero apprendimento integrato e collaborativo con WathApp e/o Skype, attuando un dialogo di tipo Socratico maiuetico che è a sostegno e guida al processo produttivo per raggiungere gli obiettivi dei corsi anche con le verifiche intermedie, finali o esame finale da Commissione.

Ing. AVANZATO SALVATORE RESPONSABILE PROGETTO FORMATIVO

FEDERAZIONE EDILE CNL, CNL AG, OPN ITALIA LAVORO AG, OPE ITALIA LAVORO SCUOLA EDILE.

Contatti

eMail: qsscorsi@gmail.com

Orari: 8-13 e 15-18

Tel. 0925 63832

Cell. ‭331 4933662‬

A volte i nostri consulenti non
rispondono al telefono perché
impegnati in attività di formazione.

Scrivi un’email indicando un numero
di telefono, ti contatteremo
entro poche ore.

Scrivici adesso

Qsscorsi.it usa i cookie per facilitare la navigazione del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consegno consulta questa pagina.
Chiudendo il banner o scorrendo la pagina acconsenti all’uso dei cookie.