Un utile strumento per l’applicazione del Titolo IV del Testo Unico SicurezzaD.Lgs. 81/08 ovvero le responsabilità, i ruoli e i doveri in capo al Committente dei lavori, i Datori di lavoro (di imprese e ditte individuali), dei Coordinatori per la sicurezza. 

Scarica il documento pdf realizzato dall’ing. Avanzato

 

Il Titolo IV del Testo Unico Sicurezza

ll Titolo IV D.Lgs 81/08 Cantieri Temporanei o Mobili accentra gran parte delle responsabilità, nell'ambito dei cantieri edili, alla "Committenza sia pubblica sia privata", ai "Datori di lavoro e Lavoratori autonomi" e alle nuove figure professionali dei Coordinatori per la sicurezza per la progettazione e l'esecuzione dei lavori.

Il cantiere edile è assimilato ad un processo produttivo di tipo industriale che secondo metodologie programmate, arriva (per opera delle figure dei Coordinatori, progettisti, direttori dei lavori, imprese, lavoratori autonomi, etc.) alla qualità del prodotto edilizio finito.

Si impone l'obbligo (per il Committente o Responsabile dei lavori) della verifica dell'idoneità tecnico-professionale dell'impresa e la redazione del Piano Operativo di Sicurezza (obbligo dei Datori dei lavori) per tutti i lavori edili. Se non si rientra nei casi previsti per la nomina (a cura del Committente o Responsabile dei lavori), la Direzione dei lavori rappresenterà l'unica figura tecnico professionale (che opera per conto della Committenza) che dovrà garantire gli adempimenti scaturiti dal nuovo quadro legislativo.

Nei casi in cui è prevista la nomina, da parte del Committente o Responsabile dei lavori, dei Coordinatori, questi ultimi (specie i Coordinatori per l'esecuzione dei lavori) vedono aumentati i compiti di controllo e le responsabilità, assumendo addirittura il ruolo di certificatori e garanti dei processo produttivo che si svolge tra la sfera della Committenza e delle Imprese.
Quanto suddetto presuppone che sorgeranno tutta una serie di contenziosi (Committente-Impresa-Lavoratori autonomi-Coordinatori-Lavoratori) tra gli operatori del settore edilizio ed eventuali procedimenti giudiziari con rilevanza penale.

Il presente lavoro vuole essere un ausilio ai Committenti, alle Imprese edili e agli operatori nel cantiere edile per eseguire correttamente i compiti gravosi a loro assegnati dalla legislazione vigente.

Scarica il documento pdf realizzato dall’ing. Avanzato

Contatti

eMail: qsscorsi@gmail.com

Tel. 0925 63832

Cell. ‭331 2685285‬

Orari: da Lun a Ven
mattina h 8.00 - 13.0
0
pomeriggio h 15.00 - 18.00

Vuoi essere richiamato?  Scrivi qui

A volte i nostri consulenti non
rispondono al telefono perché
impegnati in attività di formazione.

Scrivici adesso

Qsscorsi.it usa i cookie per facilitare la navigazione del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consegno consulta questa pagina.
Chiudendo il banner o scorrendo la pagina acconsenti all’uso dei cookie.